SINCERITA’

Sono sincera: nella situazione in cui mi trovo, mi ritengo fortunata. Sono onesta: preferirei non avere a che fare con questa malattia.Nella bilancia tra onesta’ e sincerita’ ci sono anche la scaramanzia e la gratitudine verso la Vita, per cui non mi lamento mai.

Tuttavia accadono dialoghi come i seguenti, a tavola, in famiglia…
Io: Devo fare la fisioterapia per il formicolio alla mano destra.
Nipote di dieci anni: UFFA! MA NON BASTA IL TUMORE?
L’ho, l’abbiamo, abbracciata ed abbiamo riso. Loro, i bambini, possono permettersi questo ed altro….loro che hanno il senso della giustizia e immaginano sempre una vita colorata di rosa…
Ti voglio bene, cucciolotta mia!

Annunci

Eva e la vita

Sto riflettendo sulla vita come un morbido bolb, anti-blob appunto, denso, colore dell’ambra, che il nostro corpo custodisce. Eva, la tua essenza vitale si muove…scuote l’involucro che la custodisce…la tua vita e’ musica, e’ una danza cosi forte che trascende i movimenti quotidiani, li ostacola e li trasforma. Non pieta’ ma profonda ammirazione per te, donna dai contro-marroni, che la vita la mostri, la danzi. Grazie, Eva, per la tua intelligenza, la tua ironia, la tua voglia contagiosa di cavalcare i giorni.

http://www.abcdance.eu/reviews-armare-un-uomo/