La danza non cura, si prende cura

Il post odierno vuole essere un omaggio a tutti i ballerini di “I DANCE THE WAY I FEEL”. In questi due anni e mezzo abbiamo costruito un gruppo, quasi un “corpo” di ballo. Abbiamo intrecciato le nostre dita, ci siamo “impastati”, abbiamo respirato insieme e saltato all’unisono.
La danza non è una terapia che cura. Per alcuni di noi non c’è stata remissione di malattia.
La danza però si prende cura sia del corpo sia dell’anima. E noi, ballerini, danzando insieme ci prendiamo cura l’uno dell’altro.

Vi voglio bene, compagni di cordata e di sudate!