Federica (alla mia mentore)

Cara Patrizia,

penso tanto a questo nostro denominatore comune, che ci spiattella davanti le contraddizioni della nostra esistenza: la vita e la morte. E forse per questo noi tentiamo ogni giorno di vivere al massimo, di assaporare le occasioni offerte…per noi i grigi non esistono… e cerchiamo, paradossalmente, di illuminare di luce anche la morte.

La mamma di Federica mi ha mandato un video che ha trovato nel pc della figlia. Il titolo “Il meglio degli ultimi tre mesi. 2016”: erano immagini raccolte da Federica di incontri con parenti, della breve vacanza in Alto Adige con i suoi genitori, dei biscotti preparati, dei bicchieri di un brindisi…e la prima foto era uno scatto di me con la brioche in mano…

Penso ai “doni” del mio cancro, alle persone straordinarie che questa malattia mi ha fatto incontrare, come te, Federica, V., S…. o riscoprire. Voi mi fate sentire preziosa agli occhi di Dio… e talvolta arrivo al paradossale pensiero che, senza cancro, forse…

Ma e’ dura.

Prego per te e ti abbraccio forte…

ti voglio bene e GRAZIE

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...